World Trigger

World Trigger

Daisuke Ashihara

Descrizione

GiornoReteOra GiapponeseOra Italiana
VenerdiTokyo MX22:00 - 22:3015:00 - 15:30

REGIA
Shinya Lino

MUSICHE
Tatsuya Kato, Hiroaki Tsutsumi, Yuki Kanesaka

1°TV
5 Luglio 2019 – In Corso

COMPOSIZIONE SERIE
Yuichiro Kido

RETE
Tokyo MX, KBS, SUN, BS11, TVh, TBC, TVA, TVQ

EPISODI
24

“Non c’è niente che non puoi fare se non ci provi”

Senku Ishigami

Un portale di una dimensione sconosciuta si apre improvvisamente a Mikado City e dal quale provengono misteriosi “alieni” chiamati Neighbor, che iniziano a distruggere tutto ciò che l’umanità ha costruito sulla Terra mandandola nel panico. Un gruppo di uomini crea un’agenzia di difesa chiamata Border, incaricata di difendere l’umanità dall’attacco di questi “alieni” creando una nuova tecnologia, il Trigger, basata sulle tecnologie utilizzate dai loro avversari. Dopo 4 anni dall’apertura del primo portale la città riesce a vivere più o meno tranquillamente. Yūma Kuga, un nuovo studente in una delle scuole locali, si ritrova nel mezzo di un’invasione dei Neighbor che scelgono la scuola come bersaglio. Osamu Mikumo, membro del Border e studente della scuola, utilizza il proprio Trigger per combattere i Neighbor senza successo quando inaspettatamente Yūma attiva il proprio Trigger ed abbatte l’invasore nonostante non sia un membro del Border. Dopo lo scontro Yūma rivelerà ad Osamu di non essere un abitante di quella dimensione ma di essere in realtà un Neighbor giunto in Giappone per cercare l’amico di suo padre.

World Trigger è un manga shōnen realizzato da Daisuke Ashihara, pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shōnen Jump dall’8 febbraio 2013 al 26 novembre 2018 per poi proseguire su Jump Square dal 4 dicembre 2018 ed è tuttora in corso, mentre in tankōbon dal 4 luglio 2013 sotto l’etichetta Jump Comics. In Nord America il manga è licenziato da Viz Media che pubblica i capitoli settimanali sulla rivista online Shonen Jump Alpha. La serie ha ricevuto un adattamento anime, che va in onda dal 5 ottobre 2014 su TV Asahi. Ad un evento dedicato alla serie, è stato annunciato un nuovo arco della serie anime, che è andato in onda dall’11 ottobre 2015 fino al 3 aprile 2016, e ha contenuti originali rispetto al manga, il titolo del nuovo arco è World Trigger: Toubousha-hen.

Ambientazione

Nell’universo di World Trigger sono presenti numerosi pianeti abitati da esseri umani più o meno avanzati tecnologicamente e continuamente in lotta tra loro. Uno di questi pianeti, la Terra è il più pacifico e quello meno avanzato tecnologicamente, finché non viene anch’essa invasa da altri esseri umani, generalmente chiamati Neighbor. Esistono due tipi di Neighbor: gli umanoidi, ovvero esseri uguali agli umani se non per alcuni particolari (come la presenza di corna) ed i Soldati Trion, dei droni costruiti dagli umanoidi per vari scopi, come spiare il pianeta da invadere o raccogliere Trion rapendo persone. Il Trion è una forma di energia presente in ogni essere e che viene prodotto da un organo posto vicino al cuore chiamato “Organo del Trion”. La quantità di Trion disponibile varia da individuo ad individuo ed incide direttamente sull’abilità di utilizzare i Trigger: un Trigger utilizzato da una persona con un livello di Trion basso sarà molto più debole di quello di una persona con un livello di Trion più alto. Il Trigger è un chip creato dall’agenzia Border, basato sulle armi utilizzate dai Neighbor, che ha 8 diverse forme a seconda della posizione e del tipo di arma in cui lo si inserisce. Esiste una particolare variante di Trigger, il Black Trigger, che viene creato solo quando una persona viene portata all’estremo fisicamente e psicologicamente. Questo ha una forma e abilità ben definite e non può essere modificato come un normale Trigger, inoltre richiede una certa compatibilità tra l’utilizzatore e l’arma stessa. Solo i membri dell’agenzia Border possono possedere ed utilizzare i Trigger. I membri dei Border vengono suddivisi in tre classi posti in una forma piramidale: la classe C, la più bassa, è quella formata dai membri più inesperti e deboli e possono attivare i Trigger solo tramite l’autorizzazione della base; la classe B è formata dai membri di medio livello; la classe A è formata da membri d’élite che hanno anche l’autorizzazione di invadere i pianeti dei Neighbor tramite i portali dimensionali. Una classe a parte è costituita dalla classe S, costituita dai soli membri che possiedono un Black Trigger. I membri appartenenti a questa classe vengono considerati come i più forti presenti nell’organizzazione. Se un membro della classe S dovesse perdere il proprio Black Trigger sarebbe automaticamente spostato nella classe A.

Produzione

Ashihara si è ispirato a Doraemon, il suo anime preferito durante l’infanzia, che aiutava Nobita con oggetti futuristici decidendo di includere nel suo manga la tecnologia del futuro in un contesto contemporaneo. L’autore ha impiegato più di sei mesi per creare il manga: inizialmente l’autore ha creato l’ambientazione ed i personaggi, scambiando questi ultimi tra loro per vedere in quale contesto funzionavano meglio, ed in seguito ha lavorato concentrandosi unicamente sulla storia e sul suo sviluppo lasciando, sul lato artistico, solo lo sviluppo del character design. Nel concept originale Yūma ed Osamu sono diametralmente opposti tra loro, col primo membro dei Border mentre il secondo un normale umano; questo contrasto è rimasto nella stesura finale del manga ma rendendo Osamu un membro dei Border e Yūma un Neighbor. Il progetto iniziale dell’autore prevedeva una storia che si concentrasse inizialmente solo su Yūma ed Osamu, con la scoperta graduale dei misteri e dei personaggi presenti nel mondo di World Trigger ma, a causa della bassa popolarità iniziale, il progetto è stato modificato introducendo in anticipo il personaggio di Yūichi Jin.

Autore

Studio di Animazione

Categoria

Sottocategoria

Statistiche

37 Views
1 Rating
2 Favorites
0 Share